Nik, per gli amici “Nicoletto cucciolo perfetto” per il pedigree: Antistress….

Non doveva arrivare, io che ho sempre voluto solo femmine, io che non ero poi così convinta di un border collie. E poi accade che lavorando in obedience trovi un’amica, che sapeva che stavo cercando un secondo cane da preparare per l’obedience, che ti dice: “vai a vedere questa cucciolata”, e così l’ho conosciuto. Le femmine erano prenotate, c’era un maschio disponibile e potevo scegliere. E’ bastata mezza giornata con questi cuccioli per capire che l’avrei portato a casa. Così il 22 novembre del 2010 era con me…

Vacchiero Alessandra

Nik arriva dalla cucciolata di Michela Borsani, la sua femmina Gingerbell Xclero per Explosive Caos di Valentina Balli. Insomma le premesse c’erano tutte e in effetti Nik si è sempre mostrato un cane molto docile, collaborativo, e quando dico collaborativo vuol dire che aveva occhi solo per me, un pagliaccio nella vita di tutti i giorni, buono con tutti, anche se lui al mondo ha sempre preferito me.

Con lui siamo arrivati in classe 3 di obedience, abbiamo fatto mille esperienze con italiani e stranieri, ma non solo. Ci siamo cimentati in expo di bellezza, rally obedience, disc dog, clicker training, sheepdog, flyball, gare di tuffi…

Un cane che mi ha fatto crescere tanto, mi ha fatto conoscere profondamente l’obedience, mi ha fatto entrare nel mondo del border collie, razza meravigliosa dalle mille sfaccettature, ho imparato le regole etiche e i criteri che sono alla base dell’allevamento, insomma, mi ha realmente aperto un mondo nuovo.

Purtroppo, per problemi di salute, a cinque anni abbiamo fermato la carriera sportiva, ma direi che lui se la sta cavando benissimo nel godersi la vita relax del cane di famiglia!

Vacchiero Alessandra